Istituto ARTEMISIA GENTILESCHI

Progetti infrastruttura > Scheda Progetto

.Artemisia Gentileschi workshop

"Il progetto, destinato agli studenti del primo e del secondo biennio, è finalizzato al contenimento e al superamento del disagio individuale, che concorre al fallimento formativo e all'abbandono del percorso scolastico. Particolare attenzione è rivolta alla componente straniera, che rappresenta il 23% della popolazione scolastica dell'Istituto. Il progetto è articolato in 8 moduli attinenti alle seguenti aree: potenziamento competenze di base (1 modulo di italiano + 1 modulo di matematica) innovazione didattica e digitale (1 modulo di Information Literacy + 1 modulo Videomaking) potenziamento della lingua straniera (1 modulo di Inglese) cittadinanza italiana ed europea e cura dei beni comuni (1 modulo laboratoriale di project work) educazione motoria sport gioco didattico (2 moduli). Tutti i moduli hanno una durata di 30 ore e un numero di 25 partecipanti per modulo. L'architettura del progetto prevede lo sviluppo di attività diverse, i cui percorsi sono pubblicati dagli studenti sulla piattaforma digitale Socloo. Questa è configurata come un social network didattico, che consente e favorisce lo sviluppo di una vera community, aperta alla costruzione e alla diffusione di una conoscenza condivisa. Socloo è uno sviluppatore di apprendimenti e un facilitatore della comunicazione, verticale ed orizzontale. La metodologia utilizzata in tutti i moduli è quella di una didattica attiva, privilegiando il learning by doing e l'approccio laboratoriale. Il progetto ""Artemisia Gentileschi WORKSHOP"non è un'esperienza didattica separata da quella curricolare. Infatti i consigli di classe potranno, attraverso la piattaforma Socloo, seguire l'intero processo ed acquisire i risultati dei ragazzi coinvolti."

Obiettivi specifici e risultati attesi

L' Istituto è situato nel quartiere Gallaratese, nella zona nord-ovest di Milano, un quartiere costruito ex novo nel secolo scorso, tra gli anni 60 e 80, vicino a grandi arterie di collegamento e ben servito dai mezzi pubblici. Esso è ospitato presso il Centro Scolastico Gallaratese, di proprietà della città metropolitana di Milano. Attualmente sono iscritti 1540 allievi distribuiti su due indirizzi di studi: 690 ragazzi frequentano il liceo linguistico, 850 l' indirizzo economico turismo. La popolazione studentesca, molto eterogenea per estrazione sociale e livello culturale delle famiglie, è composta per il 60% da ragazzi residenti in città ed il restante 40% da allievi provenienti dall' hinterland e dalla provincia, con le problematiche tipiche del pendolarismo. Circa il 23% degli allievi non è cittadino italiano la comunità maggiormente rappresentata è quella filippina. La componente femminile rappresenta l' 80% circa dell' utenza dell'Istituto. La particolare situazione di crisi socio-economica di questi anni si è riflessa su una buona percentuale di famiglie, con evidenti ricadute negative all' interno del contesto familiare (separazioni, riduzione dei consumi, scarse relazioni sociali) queste ultime pesano inevitabilmente ed in maniera significativa sulla serenità dei ragazzi, privandoli anche dell' opportunità di fare esperienze importanti sul piano formativo e culturale.

Congruità con il POF della scuola

"Il progetto ""Artemisia Gentileschi WORKSHOP"si inserisce, con una nuova potenzialità, per le risorse impiegate, in una logica di continuità nella strategia di contrasto alla dispersione e al fallimento formativo adottata dall'Istituto. L'articolazione del progetto in gruppi di studenti (vd moduli), caratterizzati dalla necessità di una relazione educativa personalizzata ed emotivamente coinvolgente, richiede la programmazione di azioni specifiche sia sulla struttura della comunicazione che sul contesto di apprendimento e sugli strumenti utilizzabili. Oltre alla tradizionale modalità della comunicazione in presenza, sono previste altre forme, grazie all' utilizzo delle nuove tecnologie. La piattaforma Socloo, sussidio centrale nello sviluppo dell'intero progetto, oltre ad essere un ambiente di apprendimento e di documentazione, consente la comunicazione a distanza fra tutti i partecipanti e questa è un'opportunità importante per i ragazzi che possono raggiungere facilmente i loro tutor. Per le attività in presenza i setting d'aula sono ridefiniti attraverso l'organizzazione di isole di lavoro: postazioni informatiche, fisse o mobili, sono utilizzabili dai ragazzi nell' organizzazione del proprio lavoro laboratori linguistici o informatici possono rappresentare risorse specifiche per qualche attività dedicata. Un'aula aperta è il territorio, con le sue risorse e i suoi spazi verdi, ed è lo spazio privilegiato per l'attività di project work e per quella sportiva."

Dati progetto

  • Codice progetto: 10.1.1A-FSEPON-LO-2017-1
  • Anno: 2016
  • Tipo intervento: Dispersione scolastica
  • Azione/Sottoazione: 10.1.1/10.1.1A/Interventi per il successo scolastico degli studenti
  • Numero interventi: 8
  • Data inizio progetto: 15/12/2017
  • Data chiusura attività gestionale: 03/10/2018
  • Fondo: FSE

Dati finanziari

  • Programma: Programma Operativo Nazionale
  • Delibera CIPE: C(2014) 9952
  • Importo Autorizzato: € 43.456,00
  • Importo Pagato: € 38.326,01
  • Numero Protocollo Autorizzazione: AOODGEFID/31705
  • Data Protocollo Autorizzazione: 24/07/2017

Risorse utili

Stai utilizzando Explorer 8, un browser datato. Per una migliore esperienza utilizzane uno più moderno come Firefox o Chrome