Istituto NA - I.C. 42 CARAFA-

Progetti infrastruttura > Scheda Progetto

Ambienti didattici digitali

"Il Piano digitale nasce con uno slogan: Il laboratorio in classe e non la classe in laboratorio - una strategia - tante azioni. In questa prospettiva si colloca l'intervento del progetto che si pone come finalità prioritaria il miglioramento degli ambienti per la didattica, combinando da un lato l'esigenza di uniformarsi alle richieste sempre più pressanti dell'era digitale, con uno spazio - aula complementare alle modalità di insegnamento tradizionale.Il nostro obiettivo, così come previsto dal Piano Nazionale Scuola Digitale, ""non è quello di inserire una particolare tecnologia o soluzione tecnologica nella scuola quanto di utilizzare le potenzialità offerte dalle ICT per raggiungere gli obiettivi di miglioramento degli apprendimenti, degli ambienti e dell'organizzazione della didattica"".Si tratta, infatti, di modificare profondamente il modo di concepire ""l'ambiente scuola"": personalizzare il percorso di formazione consentendo a tutti di esprimersi, appassionare gli studenti all'apprendimento, fare in modo che l'apprendimento sia un processo attivo. Altra finalità formativa è l'ampliamento delle modalità di comunicazione e collaborazione tra gli studenti e il corpo docente attraverso la costruzione di un ambiente aperto in cui le relazioni non si limitano solo al rapporto di aula ma vanno oltre, stimolando una ricerca continua della conoscenza in forme complementari alla didattica tradizionale.In coerenza con le linee guida definite dal MIUR, pertanto, si vuole progettare un modello di processo didattico innovativo, volto a migliorare il livello di apprendimento nelle diverse discipline di studio e a garantire a tutti gli studenti pari opportunità di sviluppo delle capacità individuali.Affinché le potenzialità offerte dall'utilizzo delle tecnologie digitali oggi esistenti possano pienamente concretizzarsi in un processo didattico innovativo, occorre che vengano anche adottate appropriate riorganizzazioni spaziali d"

Dati progetto

  • Codice progetto: 10.8.1.A3-FESRPON-CA-2015-454
  • Anno: 2015
  • Tipo intervento: Ambienti digitali
  • Azione/Sottoazione: 10.8.1/10.8.1.A3/Ambienti multimediali
  • Numero interventi: 4
  • Data inizio progetto: 21/09/2016
  • Data chiusura attività gestionale: 30/01/2017
  • Fondo: FESR

Dati finanziari

  • Programma: Programma Operativo Nazionale
  • Delibera CIPE: C(2014) 9952
  • Importo Autorizzato: € 22.000,00
  • Importo Pagato: € 21.984,35
  • Numero Protocollo Autorizzazione: 5889
  • Data Protocollo Autorizzazione: 30/03/2016

Risorse utili

Stai utilizzando Explorer 8, un browser datato. Per una migliore esperienza utilizzane uno più moderno come Firefox o Chrome