Istituto I.C. SAN SALVO N.1

Progetti infrastruttura > Scheda Progetto

Rete WiFi e gestione in Lan delle lezioni

"La rete locale Wireless dovrà essere composta con apparati attivi (Access Point) delle principali marche internazionalmente riconosciute in grado di gestire le problematiche complesse di una connettività distribuita. La configurazione di rete deve adottare:o Apparati wireless, Access Point, delle principali marche internazionalmente riconosciute a doppia banda (2,4 e 5 Ghz) con interfaccia di rete Giga, POE e standard 802.11 a/b/g/n con gestione della sicurezza avanzata gestita centralmente in modo da garantire le idonne performance e la stabilità della rete WiFi o Ultilizzo di Acess Point ad alta densità e con tecnologia BeamFlex che classifica continuamente le configurazioni delle antenne per ciascun dispositivo di ricezione, e si riconfigura in tempo reale al fine di oltrepassare interferenze e ostacoli.o Cablaggio strutturato con corretta cablattura secondo standard TIA/EIA 568B con adeguato numero di switch e armadi a parete per alimentare via POE tutti gli Access Point del progetto o Utilizzo di diversi SSID e/o VLAN per la separazione delle reti (es. ospitalità, rete insegnanti, rete allievi) all'interno della scuola o La possibilità di implementare un captive portal, centralizzato per istituto, anche se distribuito su piu plessi, per garantire gli accessi controllati anche degli utenti o dei device non preventivamente autenticati alla rete LAN o Tutti gli apparati attivi, sono gestiti da un controller che ne facilita la gestione, la sicurezza, l'interconnessione, il monitoraggio e l'aggiornamento software o L'impiego di notebook/pc per il controllo e il monitoraggio della infrastruttura di rete "

Obiettivi specifici e risultati attesi

"Implementazione connettività di Istituto: si vuole ottenere il cablaggio ed anche la connettività wireless nella maggior parte delle aule dell' Istituto Scolastico che permetta a docenti ed alunni di utilizzare strumenti didattici tecnologici e servizi come Registro Elettronico, comunicazione digitale scuola-famiglia, ricerca informazioni su internet, etc.·                 Apprendere attraverso modalità didattiche mediate dalle ICT·                 Ottenere un controllo dello strumento Internet all' interno del contesto scolastico·                 Permettere lo sviluppo di una didattica collaborativa di classe

Congruità con il POF della scuola

Cosi come previsto nel PTOF della Scuola, la realizzazione della rete wireless sarà alla base del rinnovamento delle metodologie utilizzate nella didattica curricolare. Sarà possibile utilizzare strumenti collaborativi, materiali condivisi, test e questionari online, lezioni multimediali, esercitazioni interattive. Attraverso la rete sarà possibile dotare le classi di registro elettronico e, per i docenti, compilare e aggiornare in tempo reale tale strumento elettronico. La rete wireless consentirà l'accesso a tutti gli utenti preventivamente autorizzati (che disporranno/non disporranno di credenziali di accesso personali e differenziate in base alla categoria di appartenenza). Anche la comunicazione scuola-famiglia sarà resa più accessibile e facilitata per le famiglie e l' utenza in generale, sarà possibile creare degli sportelli d' accoglienza ed ottemperare alle richieste in modo più snello ed immediato. Ci sarà una ricaduta positiva ad ampio spettro, anche a livello didattico ed organizzativo. Ad esempio: si potrebbe ipotizzare, finalmente, la possibile creazione in rete di gruppi di lavoro più eterogenei ciò potrebbe arricchire, sicuramente, le competenze e la partecipazione di ognuno, esaltando le eccellenze &ldquo sommerse&rdquo . Saranno favoriti l' apprendimento e la partecipazione attiva di ogni alunno alla vita culturale e relazionale della classe, favorendo l' apprendimento per scoperta (problem solving), soprattutto nella forma del cooperative learning. Inoltre la Scuola potrà aprirsi ulteriormente al territorio per la collaborazione con Enti pubblici e privati e ne risulterà favorita la partecipazione a progetti Ministeriali di Enti regionali, delle università , degli Istituti che si occupano di ricerca e della Confindustria. I progetti approvati per il nuovo anno 2015/2016 sono:Adesione al PNSD, Piano Nazionale Scu

Dati progetto

  • Codice progetto: 10.8.1.A1-FESRPON-AB-2015-67
  • Anno: 2015
  • Tipo intervento: Cablaggio e reti
  • Azione/Sottoazione: 10.8.1/10.8.1.A1/Realizzazione rete LAN/WLAN
  • Numero interventi: 1
  • Data inizio progetto: 11/05/2016
  • Data chiusura attività gestionale: 23/12/2016
  • Fondo: FESR

Dati finanziari

  • Programma: Programma Operativo Nazionale
  • Delibera CIPE: C(2014) 9952
  • Importo Autorizzato: € 14.996,18
  • Importo Pagato: € 14.491,36
  • Numero Protocollo Autorizzazione: 1756
  • Data Protocollo Autorizzazione: 18/01/2016

Risorse utili

Stai utilizzando Explorer 8, un browser datato. Per una migliore esperienza utilizzane uno più moderno come Firefox o Chrome